venerdì, 22 settembre 2017

J. Krishnamurti a confronto con la psicoanalisi
24 maggio 2016

J. Krishnamurti la confronto con a psicoanalisi

Con la pubblicazione del saggio “J. Krishnamurti a confronto con la psicoanalisi” la Società Teosofica Italiana e il suo marchio editoriale “Edizioni Teosofiche Italiane” vogliono esprimere ancora una volta la loro riconoscenza nei confronti dell’autore, Edoardo Bratina, che è stato Segretario Generale della S.T.I. dal 1971 al 1995, nonché attento studioso e prolifico autore di articoli e di testi teosofici.
Ciò è potuto avvenire grazie all’impegno ed al lavoro del dott. William Esposito, teosofo forlivese e psichiatra, che ha curato questa seconda edizione del testo di Bratina, arricchendola con una incisiva premessa e fornendola di un ricco materiale di contestualizzazione.
Il saggio mostra la capacità giovanile di Bratina (l’opera è del 1940, quando l’autore aveva 27 anni) di mettere in relazione il pensiero krishnamurtiano con la rivoluzione culturale rappresentata dalla psicoanalisi. C’è una positiva tensione nel testo direttamente collegata alla sete di conoscenza dell’autore ed al suo rigore di analisi, poco propenso a soffermarsi sui luoghi comuni e ad arrivare a conclusioni non suffragate da un approccio scientifico.
Edoardo Bratina merita di essere ricordato per la sua grande e generosa opera a beneficio della S.T. e per il fatto di aver rappresentato con grande coerenza la possibilità di coniugare strettamente la conoscenza con l’esempio di vita.
Questo testo, conserva a tutt’oggi una grande attualità come sempre accade quando l’autore sa collegare l’analisi descrittiva ai grandi valori universali della conoscenza.

Selezione libri:

Società Teosofica Italiana
Ente Morale senza fine di lucro
Edizioni Teosofiche Italiane
Viale Q. Sella 83/E, Vicenza.
C.F. 80022260329, P.IVA 03996630244 ©2004-2016

Tutela della privacy
E-mail: eti@teosofica.org