Taccuino - Un diario spirituale

19,23 €

Autore: J. Krishnamurti

(seconda edizione ampliata e riveduta)

Non un dialogo, una conversazione pubblica, ma una registrazione intima dei sentimenti, delle diverse esperienze vissute a contatto con la natura, i luoghi, le cose, gli uomini. Questa edizione è completa delle 32 pagine mancanti del celebre diario intimo, ritrovate solo recentemente, che permettono di leggere il Taccuino nella sua forma originaria.

ISBN
978-88-340-0646-7
Quantità

Non un dialogo, una conversazione pubblica, ma una registrazione intima dei sentimenti, delle diverse esperienze vissute a contatto con la natura, i luoghi, le cose, gli uomini. Questa edizione è completa delle 32 pagine mancanti del celebre diario intimo, ritrovate solo recentemente, che permettono di leggere il Taccuino nella sua forma originaria. Jiddu Krishnamurti Nato nel 1895 nel sud dell’India, a Madanapalle, da una famiglia di bramini di modeste condizioni economiche viene educato in ambito teosofico. Ritenuto da Annie Besant, allora presidente mondiale della Società Teosofica e da C.W. Leadbeater un maestro spirituale di grande valore, declina con il suo celebre discorso di Ommen del 1929 l’autorità di cui è stato insignito e che non aveva mai accettato, per incoraggiare invece la libertà spirituale e la comprensione di sé da parte di ciascuno. Conferenziere di grande livello e autore di numerose opere continua, con grande coerenza, la sua azione fino alla morte avvenuta ad Ojai, in California, il 17 febbraio 1986.

Scheda tecnica

Pagine
240
Dimensione
150x210
Collana
Orizzonti

Riferimenti specifici

Potrebbe anche piacerti